Digital Transformation | 2 min read

In Che Modo il Settore Retail Utilizza le APIs per Uniformare la Customer Experience

Utilizzare Approccio APIs per Uniformare Customer Experience
Utilizzare Approccio APIs per Uniformare Customer Experience

Il settore retail sta subendo un enorme cambiamento dal punto di vista tecnologico. Per avere successo nel panorama competitivo attuale, i retailer devono prestare molta attenzione alle tendenze tecnologiche come e-commerce, mobile, Internet of Things (IoT), e altro ancora. Questi trend portano i consumatori ad avere determinate aspettative su come interagire con i retailer e fare acquisti.

L'obiettivo principale dei retailer dev'essere quello di fornire una customer experience uniformata su tutti i canali e personalizzata per ogni singolo utente.

Ridefinire la Customer Experience

Oggi, i consumatori possono aprire il browser internet e ricercare un prodotto nell'ampio mercato che internet mette a disposizione, acquistando in pochi minuti. Si aspettano di trovare e comprare ciò che vogliono quando vogliono.

Inoltre, i consumatori si aspettano molto di più che una semplice transazione; vogliono un'esperienza completamente connessa e personalizzata.

Secondo il "Connected Consumer Report" redatto da MuleSoft, il 63% dei consumatori a fronte di un disservizio online da parte del retailer, prenderebbe in considerazione la possibilità di cambiare rivenditore.

Il "MuleSoft Connectivity Benchmark 2018" ha rivelato che il 77% dei retailer ha indicato l'ottimizzazione della customer experience come priorità chiave in ottica di digital transformation. Tra gli investimenti principali troviamo: applicazione mobile, piattaforma e-commerce, modernizzare sistemi legacy e sviluppare strategie omnichannel.

È fondamentale che i retailer investano in tecnologia per fornire al cliente un'esperienza di acquisto univoca su tutti i canali. Uno dei modi per ottenere ciò è sviluppando una strategia omnichannel, attraverso un approccio basato su APIs (Application Programming Interfaces).

La Strategia Omnichannel

Il segreto per implementare una strategia omnichannel di successo risiede nella connettività. La connettività consente ai retailer di combinare dati provenienti da sistemi e applicazioni all'interno dell'intero ecosistema per fornire una visione a 360° al cliente.

Per consentire tutto ciò, sempre più spesso i retailer sfruttano approcci basati su APIs che consentono ad applicazioni e sistemi di comunicare tra loro, indipendentemente dal formato o dalla fonte.

Ogni API creata, può essere sfruttata per svolgere un ruolo specifico nella strategia omnichannel. Per esempio, un API potrebbe raccogliere dati da un sistema ERP, un'altra potrebbe orchestrare dati da più sistemi e un'altra ancora potrebbe risalire a tali dati integrandoli con un'applicazione o un sito Web mobile per fornire una visione unica, ad esempio l'inventario dei negozi in tempo reale o la cronologia degli acquisti.

Utilizzare l'approccio basato su API consente ai retailer di creare una rete organica di applicazioni, dati e dispositivi completamente integrati e connessi.

Non è più sufficiente avere soltanto il negozio fisico; nell'era di Amazon e degli acquisti online, i retailer devono investire in tecnologia per poter rimanere competitivi.

ASICS, House of Fraser e GANT hanno scelto MuleSoft Anypoint Platform come soluzione per l'integrazione dei sistemi. Per avere maggiori informazioni invia una mail a cio@florence-consulting.it, chiama lo (055) 538-3250 oppure visita questa pagina dove potrai ricevere materiale informativo o richiedere una demo gratuita.

In alternativa, puoi compilare il form sottostante.

Related stories