Digital Transformation | 3 min read

Ottimizzare i Processi con Robotic Process Automation e Intelligenza Artificiale nel Settore Finanziario

RPA e Intelligenza Artificiale Settore Finanziario - Hyland OnBase
RPA e Intelligenza Artificiale Settore Finanziario - Hyland OnBase

Le richieste per conti e prestiti prevedono sempre più verifiche, richiedendo centinaia o persino migliaia di dati per un singolo cliente.

Secondo il Financial Brand infatti, le istituzioni finanziarie potrebbero arrivare ad accumulare una quantità di dati non strutturati fino a 9 volte superiore rispetto a quella di dati strutturati entro il 2020. La cosa peggiore è che, acquisire questa tipologia di dati è una procedura molto lenta e soggetta ad errori.

Questa problematica può essere risolta con una soluzione RPA (Robotic Process Automation).

Ma cos’è l’RPA? E l’intelligenza artificiale è la stessa cosa?

Automatizzazione Attività Ripetitive

Una soluzione RPA consente l’automazione di processi ripetitivi in modo da ridurre sensibilmente i tempi di esecuzione delle attività, evitare qualsiasi tipologia di errore e permettere ai dipendenti di concentrarsi su attività più complesse.

Secondo CreditUnions.com, anche se l’automazione crea delle preoccupazioni in merito ad una possibile riduzione dei posti di lavoro, circa l’80% dei lavoratori ritiene che porterà cambiamenti in senso positivo.

Per esempio, le soluzioni RPA ottimizzano la user experience e accelerano processi digitali automatizzando attività ripetitive e basate su regole ben precise in cui il lavoro di un dipendente non apporterebbe nessun tipo di valore aggiunto.

I dipendenti perciò, liberi da questo tipo di attività, possono concentrarsi su lavori più importanti.

Prima di implementare una soluzione RPA, le istituzioni finanziarie dovrebbero effettuare una valutazione dell’efficienza dei processi base. L’RPA non risolverà automaticamente i problemi relativi alla qualità dei dati o alle limitazioni della piattaforma.

Intelligenza Artificiale Applicata al Settore Finanziario

L’intelligenza artificiale è l’abilità di un sistema tecnologico di risolvere problemi o svolgere compiti e attività tipici della mente e delle abilità umane. Queste tecnologie possono includere funzionalità di riconoscimento vocale, pianificazione e risoluzione dei problemi.

Come può essere utile l’intelligenza artificiale in ambito finanziario?

Di seguito, alcuni esempi:

  • Chatbots: per rispondere in tempo reale alle domande dei clienti;
  • Analystbots: per rilevare frodi e gestire la parte di risk management analizzando i portafogli e le transazioni molto più rapidamente e in modo più accurato di una persona;
  • Compliancebots: per tenere traccia di leggi e regolamenti in tempo reale, garantendo che il proprio istituto rispetti le normative.

Cosa Dovresti Fare Adesso?

Adesso, è il momento di affrontare i dati non strutturati.

Per fare ciò, segui questi step:

  1. Valutare l’efficienza dei processi di base, prima di automatizzare qualsiasi attività;
  2. Utilizzare una soluzione di Content Service per la digitalizzazione dei documenti, l’accelerazione di processi e per integrarli con tutto il sistema principale;
  3. Iniziare la ricerca di una soluzione efficiente di RPA e IA.

L’RPA e l’intelligenza artificiale sono più diffusi di quanto si possa pensare. Molte istituzioni finanziarie stanno già utilizzando soluzioni innovative per acquisire informazioni, rimanere compliant alle normative e fornire un servizio rapido e completo ai propri clienti.

OnBase di Hyland è la soluzione riconosciuta da Gartner come leader a livello internazionale nel campo del Content Service, sistemi che consentono la cattura e la gestione di tutti i documenti aziendali, l'estrazione delle informazioni in essi contenuti, l'utilizzo delle informazioni in modo completamente integrato in tutti i sistemi IT aziendali.

Task Automator, l'offerta RPA di Hyland, aiuta a migliorare l'esperienza utente e ad accelerare i processi digitali automatizzando attività manuali, ripetitive e basate su regole, in cui il tocco umano non aggiunge valore al business.

Questa funzionalità RPA estende nativamente la suite di strumenti di integrazione e automazione dei processi di OnBase come Workflow e Application Enabler.

Se vuoi scoprire di più sulle potenzialità della piattaforma OnBase, invia una mail a cio@florence-consulting.it oppure chiama lo (055) 538-3250.

Leggi anche ⏩ Le Soluzioni come Alfresco o SharePoint Semplificano davvero i Processi della tua Azienda?

In alternativa, puoi compilare il form sottostante con la tua domanda.

Related stories