Digital Transformation | 1 min read

Approccio a Microservizi per la Distribuzione dei Contenuti Online - Il caso Beauty Bay

Distribuzione Contenuti Online Contentful - Case Study Beauty Bay
Distribuzione Contenuti Online Contentful - Case Study Beauty Bay

Beauty Bay è il più grande rivenditore indipendente online di prodotti di bellezza e cosmetici in Europa. L’azienda si è affidata a Contentful per ottimizzare la distribuzione dei contenuti online al fine di soddisfare le esigenze stagionali di vendita.

Beauty Bay gestisce oltre 10.000 prodotti e 200 marchi, una rivista online e una sezione apposita in cui pubblica le foto dei clienti che utilizzano i prodotti in vendita.

L’azienda utilizzava più sistemi per pubblicare e gestire i contenuti sul sito, tra cui un ERP e un software di ricerca interno. Ogni volta che gli editor dovevano cambiare o aggiungere contenuti, era necessario attendere fino a 24 ore affinché il sito fosse aggiornato.

Piattaforma CMS Basata su Microservizi

Con l’approccio basato su microservizi di Contentful, Beauty Bay ha integrato la soluzione con una moderna piattaforma di e-commerce.

Grazie a Contentful, i tempi per l’aggiornamento dei contenuti si sono ridotti notevolmente, passando da 24 ore a 10 minuti e le nuove pagine caricate sul sito impiegano circa 40 minuti per la distribuzione.

Visti gli ottimi risultati ottenuti in termini di risparmio di tempo e di costi, l’obiettivo futuro di Beauty Bay è integrare anche la parte relativa ai contenuti editoriali della rivista online.

“L'adozione della tecnologia API di Contentful ci consente finalmente di gestire i contenuti in modo flessibile e senza essere più obbligati ad utilizzare una piattaforma specifica”

afferma Nik Southworth, Chief Technology Officer presso Beauty Bay.

Requisiti

  • Semplificare lo stack tecnologico; architettura di microservizi
  • Capacità di distribuire rapidamente i contenuti per soddisfare le esigenze stagionali di vendita
  • Integrazione con altri tool per e-commerce

Risultati

  • Sostituzione ERP legacy
  • La tecnologia API ha consentito maggiore agilità e flessibilità
  • Il tempo di aggiornamento delle pagine è passato da 24 ore a 10 minuti
Related stories