written by
Giulia Corsi

La Tecnologia RPA è Pronta per Rivoluzionare i Processi di Business

Digital Transformation 6 min read
Tecnologia RPA Pronta per Rivoluzionare i Processi di Business
Tecnologia RPA Pronta per Rivoluzionare i Processi di Business

La tecnologia RPA sta rivoluzionando i processi di business, ottimizzando in termini di efficienza dei processi aziende come State Auto, Berry Appleman & Leiden, American Fidelity Assurance e altre organizzazioni.

Il software che automatizza attività base di determinati processi sta prendendo sempre più campo nelle grandi aziende, in cui i CIO hanno come obiettivo l’ottimizzazione dei processi interni in ottica di maggiore efficienza.

Questa tecnologia, chiamata robotic process automation (RPA), consente di automatizzare determinati processi come ad esempio una risposta automatica ad un’e-mail o processi più complessi come il flusso di lavoro relativo ai sistemi assicurativi.

A differenza di tecniche di machine learning e intelligenza artificiale, anch’esse sfruttate dalle aziende per automatizzare flussi di lavoro, RPA è basata su logiche di business e input strutturati.

Le potenzialità di tecnologie RPA per l’ottimizzazione dei processi sono visibili in qualsiasi settore. Aziende come AT&T, Ernst & Young, Walgreens e Deutsche Bank stanno investendo in questa tecnologia per incrementare l’efficienza dei processi interni.

Secondo Forrester Research, gli investimenti per tecnologia RPA arriveranno fino ad 1 milione di dollari nel 2019 e aumenteranno fino ad 1,5 milioni nel 2020.

Questi investimenti sono stati un vantaggio per Blue Prism, UiPath e Automation Anywhere, che hanno un valore collettivo di 11 miliardi di dollari.

“Gli investimenti in tecnologia RPA continuano ad aumentare”,

ha dichiarato ad aprile Craig LeClair, analista di Forrester.

Di seguito, 4 IT leader discutono di come l'implementazione di tecnologia RPA sta guidando l’efficienza di business delle aziende in cui lavorano.

Eliminazione di Azioni Ripetitive nel Routing dei Dati

Shane Mason Mock, vice president R&D presso American Fidelity Assurance, inizialmente era scettico quando sentiva parlare di software bot che automatizzavano il processo di inserimento dati.

È stata sufficiente una demo in cui i dati venivano migrati automaticamente da un foglio elettronico al mainframe per fargli cambiare idea.

Quando l’azienda (che gestisce 2,5 milioni di polizze assicurative sanitarie) necessitava di una soluzione per la migrazione di dati da un sistema legacy, ha scelto UiPath, che attualmente è utilizzata per processi amministrativi, richieste di risarcimento e altre operazioni.

“I robot sono molto efficaci nella migrazione di dati attraverso molteplici sistemi”,

afferma Mock.

Svolgono questa operazione molto velocemente e con una percentuale di errore minima. Mock ha stimato che ad ogni ora spesa nell'implementazione del bot corrispondono a 10 ore di attività.

Inoltre, Mock ha deciso di combinare tecnologia RPA con tecniche di machine learning per classificare e indirizzare le mail ad ogni dipartimento di appartenenza. In precedenza, gli utenti erano costretti a leggere ogni e-mail per inviarla all’ufficio di competenza.

I dipendenti impiegavano circa 45 ore per la scansione di 9.000 e-mail; adesso, il sistema impiega 3 secondi.

La combinazione di RPA e machine learning sta prendendo sempre più campo, in particolare per il process mining, processo che applica una serie di tecniche di Data Mining per andare a pulire, filtrare e scoprire pattern ricorrenti e correlazioni tra i dati.

L’automazione di questi processi con tecnologia RPA fa sorgere il dubbio che tutto ciò possa portare all'eliminazione di alcune figure lavorative, ma Mock afferma che, in realtà, ha riqualificato personale e assunto altri dipendenti per l’implementazione e la gestione dei robot.

Le persone sono ancora necessarie perché è difficile rimpiazzare la conoscenza approfondita di un dipendente rispetto ad un bot.

“Le persone che conoscono bene l’azienda e sono in grado di capire in che modo l’intero ecosistema può beneficiare delle tecnologie RPA hanno trovato la giusta combinazione per portare avanti un progetto di automatizzazione dei processi”, afferma Mock. “Noi lo abbiamo chiamato “abbandona il lavoro noioso””,

conclude Mock.

Accelerare la Gestione dei Casi Legali

La tecnologia RPA sta sostituendo anche il lavoro ripetitivo dello studio legale di immigrazione Berry Appleman & Leiden LLP.

Lo studio utilizza UiPath per raccogliere informazioni, inclusi dati relativi al salario, così come curriculum e passaporti da siti governativi come U.S. Bureau of Labour e sono poi inseriti all’interno della piattaforma di gestione.

I tecnici specializzati che dovevano cercare le informazioni da raccogliere manualmente svolgevano un lavoro molto complesso e soggetto ad errori.

Imparare ad utilizzare UiPath è molto semplice. I dipendenti possono anche “auto-certificarsi” e fare training autonomo, riuscendo a progettare e implementare un bot in due settimane.

Senza tecnologia RPA, gli sviluppatori avrebbero dovuto sviluppare e mantenere APIs e sistemi per trovare le informazioni necessarie all’interno di siti web.

Lo sfruttamento di tecnologia RPA consente allo staff di concentrarsi su altre attività, tra cui l’adozione di serveless computing, chatbot e software di machine learning per la simulazione di scenari di assunzione o per la previsione di risultati basati su grandi volumi di dati.

“Tutto ciò è fondamentale per ottimizzare la customer experience, migliorando sensibilmente il servizio offerto in termini di velocità e qualità”,

afferma Vince DiMascio, CIO presso Berry Appleman & Leiden LLP.

Indennizzi Assicurativi, Adesso Processati dai Bot

State Auto Financial sfrutta tecnologia RPA per ridurre il tempo impiegato dai dipendenti per elaborare manualmente reclami e altre attività.

Il processo per calcolare la perdita totale del veicolo è laborioso, richiede l'impiego di molti dipendenti per accedere a sistemi assicurativi, lettere di perdita ordine, inserire lettere di perdita in buste e inviarle a clienti e altre parti.

Adesso, molti di questi step sono eseguiti dai bot, che lavorano 24 ore al giorno, 7 giorni su 7, accelerando sensibilmente il processo.

State Auto ha automatizzato il lavoro che avrebbero dovuto fare 80 dipendenti a tempio pieno, con conseguente gestione più rapida e servizio di qualità superiore per i clienti.

L’azienda utilizza i bot anche per l’area HR, customer service e finanza. In questo modo, State Auto ha risparmiato più di 60.000 ore di lavoro ogni anno.

L’implementazione di tecnologia RPA fa parte di un progetto di trasformazione aziendale volta a ottimizzare la customer experience per il fornitore di assicurazioni su proprietà e incidenti, che comprende migliaia di clienti in 30 stati in America, raddoppiando le vendite a 3 miliardi di dollari.

“L’obiettivo primario dell’azienda era quello di cambiare sensibilmente i processi, così abbiamo deciso di riprogettare la tecnologia di back-office iniziando un percorso di digital transformation”,

afferma Greg Tacchetti, CIO presso State Auto.

Software che Automatizza la Gestione di Programmi di Viaggio

Anche David Thompson, CIO di American Express Global Business Travel, ha implementato tecnologia RPA all’interno dell’azienda.

Una delle prime attività automatizzate riguardava l’annullamento del biglietto aereo e l’emissione di rimborsi, attività precedentemente eseguita dai dipendenti.

L'implementazione di tecnologia RPA richiede una seria gestione del cambiamento. Ad esempio, il team di Thompson ha dovuto spiegare ai dirigenti aziendali le modalità di lavoro della tecnologia RPA per capire dove poterla implementare in ottica di ottimizzazione dei processi.

C’è però la problematica relativa alla ri-collocazione di 12.500 consulenti, in quanto alcune delle attività da loro svolte adesso sono svolte dal software.

“È un problema che spaventa molte persone”,

afferma Thompson. Ultimamente ha ri-collocato i lavoratori per svolgere attività con valore più elevato.

Se vuoi avere maggiori informazioni sulla tecnologia RPA invia una mail a cio@florence-consulting.it o chiama lo (055) 538-3250. In alternativa, puoi compilare il form sottostante con la tua domanda.

digital transformation rpa robotic process automation tecnologia rpa automatizzazione processi eliminazione azioni ripetitive machine learning intelligenza artificiale